DORO

I DORO sono un gruppo musicale heavy metal tedesco formato da Doro Pesch, già cantante dei Warlock, nel 1989 a Düsseldorf.

Timeline

1980-81 1980-81
1982-83 1982-83
1984 1984
1985 1985
1986 1986
1987 1987
1988 1988
1989 1989
1990 1990
1991 1991
1992 1992
1993 1993

1980-81

Doro comincia la sua carriera nel 1980 cantando negli Snakebite, una band underground di Düsseldorf, che lascerà dopo circa un anno a causa dello scioglimento del gruppo. Unica eredità di questo periodo è una demo di sette brani denominata Jolly Joker. L’anno successivo continua la gavetta nella band Beast & Attack, incidendo la demo Paradies.

1982-83

Dopo aver abbandonato i Beast & Attack, Doro fonda i Warlock. In seguito alla pubblicazione di una prima demo, il gruppo firma un contratto per la casa discografica indipendente belga Mausoleum, iniziando quindi (a Novembre del 1983) a lavorare all’album di debutto.

1984

Nei primi mesi del 1984 i Warlock rilasciano l’album Burning The Witches.

1985

Dopo il successo di Burning the Witches, i Warlock firmano per l’importante casa discografica Phonogram e registrano le canzoni del nuovo album presso gli studi Country Lane a Monaco di Baviera. Le registrazioni di Hellbound terminano ad Aprile. A fine anno i Warlock perdono il loro primo chitarrista, Niko Arvantis (ex-Stormwitch), che decide di lasciare la band; nello stesso anno Rudy Graf prende il suo posto. Il gruppo parte per un tour europeo, fra cui una data al Camden Palace di Londra, che verrà registrata e rilasciata poi in VHS e DVD. Nello stesso anno la band rilascia l’EP You Hurt My Soul, contenente tre nuovi brani.

1986

I Warlock si recano di nuovo in studio per registrare il loro terzo album, True as Steel, con Henry Staroste nuovamente come produttore. La band viene quindi invitata al prestigioso Monsters of Rock a Donnington, in Gran Bretagna, facendo di Doro la prima donna a salire sul palco di quel festival. Il gruppo poi registra il primo video promozionale per MTV, Fight For Rock. Nello stesso anno la formazione cambia ancora: Peter Szigeti e Frank Rittel se ne vanno, per essere rispettivamente sostituiti da Tommy Bolan e Tommy Henriksen. Anche il manager della band viene sostituito: Peter Zimmermann lascia posto ad Alex Grob.

1987

I Warlock si recano presso gli Powerstation Studios di New York per registrare un nuovo album, stavolta prodotto dall’americano Joey Balin. A Settembre esce Triumph and Agony, da molti considerato il miglior lavoro della band. La pubblicazione è accompagnata da due nuovi video promozionali, il grido di battaglia All We Are e la ballata tedesca Für Immer. Nello stesso anno i Warlock supportano i D.I.O. nel loro tour europeo.

1988

I Warlock iniziano un tour in Nord America assieme ai Megadeth, dal quale escono per fare alcuni cambiamenti. Il batterista Michael Eurich e il chitarrista Niko Arvantis lasciano la band venendo sostituiti rispettivamente da Jon Devin e dall’ex chitarrista dei Rainbow Bobby Rondinelli. Doro e band entrano nuovamente in studio per registrare il quinto album, prodotto da Joe Balin, ma per insidiosi problemi legali riguardanti il nome “Warlock”, i cui diritti erano rimasti al manager vecchio, la band cambia nome in “DORO”. La scelta del nome, e l’abbandono del gruppo di tutti i membri originari (ad oggi tutti ritirati dalle scene e con famiglia) ha portato molti a credere che Doro avesse preso la decisione di intraprendere la carriera solista. In realtà non è così, la scelta di chiamare il gruppo come se stessa aveva l’unico scopo di farsi riconoscere dai fans.

1989

A Febbraio esce Force Majeure, che ricalca fedelmente l’energia e il puro rock che aveva caratterizzato il predecessore Triumph and Agony. La band gira anche due nuovi video promozionali per MTV: Hard Times e A Whiter Shade Of Pale.

1990

Con la nuova decade, Doro si adatta al nuovo panorama musicale dominato dal grunge. Saranno anni caratterizzati dalla sperimentazione musicale, perlopiù orientata al genere commerciale. A Maggio esce l’album DORO, registrato negli studi Fortress Recorders di Hollywood e prodotto dal leggendario bassista dei Kiss, Gene Simmons. L’album è accompagnato dai video di Unholy Love (registrato presso il famoso Yosemite Park, negli USA) e Rare Diamond. Con questo progetto, Doro inizia una lunga serie di collaborazione con altri artisti. Il 1990 è anche l’anno in cui fa il suo ingresso nel gruppo il bassista Nick Douglas, ad oggi ancora membro della band.

1991

A Marzo esce la raccolta Rare Diamonds in formato CD/musicassetta e VHS (quest’ultima contenente i video musicali usciti dal 1986 al 1990). Ad Agosto viene pubblicato il nuovo album True At Heart, prodotto da Barry Beckett. La cantante gira un nuovo video promozionale per il brano Fall For Me Again.

1992

Doro passa la maggior parte dell’anno tenendo concerti in Germania. Partecipa anche al German Rock Project, un concerto di beneficenza per il quale la cantante incide la canzone Let Love Conquer The World in collaborazione con altri artisti.

1993

Fanno il loro ingresso tre nuovi componenti nella band: l’attuale batterista Johnny Dee (ex Britny Fox), Joe Taylor (ex Lita Ford) e Jimmy di Lella alla chitarra. A Febbraio esce Angels Never Die. Viene realizzato un nuovo video musicale per la canzone Bad Blood (pubblicata anche come singolo), che contiene spezzoni di vari reportage riguardanti le atrocità del razzismo compiute durante il 1900. Lo stesso testo della canzone è contro il razzismo, e per questo motivo riceverà un premio agli European MTV Awards. Durante l’anno la cantante partecipa a varie iniziative contro l’intolleranza razziale. Segue il rilascio del singolo e del relativo video Last Day Of My Life, che contiene anche l’inedita Rock Angel. A Novembre viene pubblicata la raccolta DORO Live (in formato musicale CD/musicassetta più VHS) che contiene una selezione di brani registrati durante l’Angels Never Die tour.

Meet the Band

Discography

Tour